TRATTAMENTO INDURENTE

 

Il trattamento indurente viene applicato sulla superficie delle lenti organiche (o infrangibili) per migliorarne la resistenza alle abrasioni.

Esso si realizza sia utilizzando lacche a base di polisilossano (che vengono applicate mediante immersione oppure spin-coat),sia utilizzando rivestimenti simili al quarzo (che vengono applicati utilizzando il metodo ad alto vuoto).

I trattamenti indurenti ottenuti mediante immersione dopo la loro applicazione sono colorabili, sebbene l’assorbimento del colore risulti più lento e di un massimo del 60%.

I trattamenti indurenti ottenuti mediante la tecnologia ad alto vuoto sono maggiormente duri, ma le lenti, dopo l’applicazione , non possono più essere colorate, quindi la colorazione deve essere richiesta all’ordine prima della costruzione della stessa.

Le macchine per questo trattamento devono garantire uno spessore massimo di 10 µm, altrimenti il trattamento indurente può rovinarsi (formando crepe o strie).

template Joomla